Monterotondo Marittimo

Monterotondo Marittimo

Il primo documento in cui compare Monterotondo, arroccato sopra un poggio a 539 metri di altitudine, risale al 1128. Come molti altri paesi della Maremma, dopo la lunga fase di decadenza, Monterotondo conobbe una rinascita economico-sociale nella seconda metà del XVIII secolo, grazie agli interventi promossi dai Lorena. Nel 1861 entrò a far parte del Regno d’Italia, anche se giuridicamente dipendeva da Massa Marittima, da cui si separò nel 1961, divenendo Comune autonomo. Il paese, situato nell’estremità settentrionale della provincia di Grosseto, al centro di una zona ricca di boschi di castagni, è il “montano e pittoresco” borgo che ha dato i natali allo scrittore Renato Fucini (1834-1921).

Ultimi Eventi

Sport e Tempo Libero
17/08/2018