ALKALINE JAZZ TRIO FEAT SCOTT HAMILTON

ALKALINE JAZZ TRIO FEAT SCOTT HAMILTON





Alessandro Di Puccio: vibrafono
Alberto Marsico: organo hammond
Alessandro Fabbri: batteria
Scott Hamilton: sax
 
“Il nome del gruppo lascia intendere differenti significati. Chimicamente conosciamo i metalli alcalini buoni conduttori di elettricità. Probabilmente vuole illustrare il lavoro come riserva di buone vibrazioni e trasmettitore di stati d’animo avvolgenti ed umori viscerali. È certo che Alkaline offre una panoramica musicale a trecentosessanta gradi, ed è anche che la band vibra a destra e a manca senza trovare mai un intoppo. L’organo virtuoso di Albero Marsico è complice di un tale ventaglio di sapori e nostalgie anni “70 che non dispiacciono, ma soprattutto fa da trait d’union ad immagini diverse, che se originariamente distanti, ora s’incontrano senza sbavature. Il vibrafono di Alessandro Di Puccio è una cascata di perle e la sua bravura non è mai intaccata. Infine l’ecletticità e la perspicacia di Alessandro Fabbri, navigatore del beat che affonda e riemerge in un proliferare di dinamiche, permettono all’intera ciurma di affiliarsi in un grande abbraccio. Per continuare a volare senza paura di cadere.”

Così scriveva, nel febbraio del 1998, il giornalista e critico musicale Davide Ielmini, a proposito dell’uscita del primo CD del trio formato da Alessandro Di Puccio al Vibrafono, Alberto Marsico all’organo Hammond e Alessandro Fabbri alla batteria.

A distanza di venti anni il trio si è riunito per dare di nuovo vita a quel particolare sound imbevuto di soul, bebop, blues e mainstream.

Oltre a concerti in formazione base, oggi come allora il trio può contare sulla partecipazione di un artista di fama mondiale: lo straordinario sassofonista statunitense Scott Hammilton.
 
https://www.eventimusicpool.it