IL SENTIERO DEL FIUME DI SASSO D'OMBRONE

Cinigiano, Sasso d'Ombrone
Richiedi il prezzo
Prenota ora!
  • Condividi su

L’itinerario parte dal borgo medievale di Sasso d’Ombrone, nel comune di Cinigiano.

Dal paese, una vera e propria “terrazza” sulla valle dell’Ombrone, è possibile godere di una vista meravigliosa dal “belvedere”. Usciti dal paese in direzione Poggi del Sasso, si costeggia la strada provinciale per circa 200 metri, per poi scendere dolcemente in direzione del letto del fiume grazie alla vecchia strada della Trisolla, nome di uno dei torrenti che confluisce all’interno del fiume Ombrone e che scorre sotto Castel Porrona. Dopo circa 350 metri si arriva al sentiero che costeggia degli olivi e che, scendendo in direzione del fiume, arriva sulla vecchia strada Leopoldina, che si apre sulla sinistra e si sviluppa parallela al corso del fiume, a favore di corrente. Su questo tratto, prima di giungere al ponte, si trova un area pic-nic, da dove è possibile scendere a stretto contatto con il fiume.

Arrivati sul ponte è possibile passare sull’altra sponda per giungere davanti a ciò che rimane dello stabilimento di “Acqua Monteverdi”. Infatti in questa zona veniva sfruttata una sorgente di acqua minerale per il riempimento delle bottiglie.

Per fare ritorno al paese bisogna tornare indietro, attraversando il ponte e percorrendo circa 300 metri, tornando all’area pic-nic. Davanti a quest’area si sviluppa in salita il sentiero didattico “La via del fiume”, caratterizzato da cartelli che illustrano la flora del percorso: querce, ginestre, biancospino, ecc. Il percorso passa per un’ antica fonte denominata “la fontina”, localizzata proprio sotto il paese di Sasso d’Ombrone. Qualche decina di metri più avanti si arriva in via della Fonte e da qui il ritorno al punto di partenza è semplice.


Info Utili

  • Raggiungibile con : A piedi,

Organizzazione

Files Utili