La nostra struttura

Unnamed Road, 58014 Manciano GR, Italia
, 16

Tenuta Montauto appartiene alla mia famiglia da più di sessant’anni. Fu mio nonno Enos, negli anni ’80, a mettere a dimora i primi vigneti, ma solo nel 2001 l’azienda ha preso la sua forma attuale,quando dopo una laurea in economia commercio ho intrapreso il mio primo progetto di vinificazione e, con esso, dato una svolta alla mia vita. Insieme all’enologo abbiamo riscoperto il terroir di Montauto: la peculiare composizione del suolo, argilloso e ricchissimo di minerali, come il quarzo, e la sua esposizione, accarezzato dalle rigeneranti brezze del mare di Capalbio, qui a soli 10 km in linea d’aria, asciugano, rinfrescano e rinvigoriscono, tanto le viti, quanto il pensiero. Una condizione ideale, questa, alla produzione di grandi vini bianchi. Gestiamo i vigneti in maniera ecologica e naturale mentre in cantina una cura e un’attenzione maniacali ci permettono di realizzare vini brillanti, puliti, freschi e minerali: vini le cui caratteristiche fondamentali sono l’eleganza e la bevibilità. Sono sicuro che, degustandoli, capirete cosa intendo. Salute.

Orari e apertura

Lunedi - | -
Martedì - | -
Mercoledi - | -
Giovedi - | -
Venerdì - | -
Sabato - | -
Domenica - | -

I nostri prodotti

Bianco di Pitigliano

Di colore giallo paglierino, limpido e brillante, dai leggeri riflessi verdolini. Vino dal carattere spiccato, al naso è intenso, ampio ed esprime note fruttate: frutta a polpa bianca, agrumi e leggeri toni minerali. Al palato è deciso ed equilibrato, con una spiccata mineralità e tendenzialmente sapido. Possiede una grande freschezza e una convincente bevibilità.

Vermentino

Dal colore giallo verdolino, limpido e di buona consistenza. Al naso si presenta deciso e di personalità. Intensi e persistenti sono i profumi classici del Vermentino, tra cui note floreali, vegetali ed erbacei. Nel complesso risulta un vino dai profumi delicati e fini. In bocca è straordinaria l’acidità, che supportata da una buona morbidezza, lasciano la bocca equilibrata. Da sottolineare la delicata sapidità e la mineralità che sul finale avvolgono il palato.

"Staccione" - Rosato

Di colore rosa salmone, il profumo è persistente e floreale, con sentori di petalo di rosa, al palato un perfetto equilibrio tra sapidità, freschezza e ritorni di frutta. Si abbina a tutti i piatti di pesce, con primi piatti non troppo ricchi e carni bianche. Apprezzatissimo anche come aperitivo. Temperatura: 12-14°C Gradazione alcolica: 12.5%

"Gessaia" - Sauvignon

Si presenta di un giallo paglierino. Al naso lascia inizialmente percepire note vegetali poi seguite da sentori agrumati e impreziositi da toni minerali. Il palato è di buon corpo, fresco e gradevolmente sapido.

"Silio" - Ciliegiolo

Un profumo profondo, che inizialmente rimanda al cioccolato per poi virare verso l’elicriso e i frutti rossi. A poco a poco si infittisce di sensazioni di bacche aromatiche, come di mirto, anche in foglia, cassis e radice di liquerizia e cardamomo. In bocca ha materia e acidità da vendere, è fresco e piccante, ricco di ritorni olfattivi agrumati.

"Enos I" - Sauvignon Vigne Vecchie

Giallo paglierino dai leggeri riflessi verdognoli. Al naso si schiude con naturalezza ed eleganza su aromi di frutta esotica (frutto della passione) con tracce minerali di pietra focaia. In bocca fresco e affilato, lascia campo a note vellutate e aromatiche, con un finale sapido, armonico e persistente.

Pinot Nero

Di colore rosso rubino con leggeri riflessi granati. Al naso è intenso e di buona persistenza, le note balsamiche dapprima e i delicati sentori di frutti rossi, come le fragole di bosco, rendono più armonico il bouquet, che lascia intendere anche note leggere di speziatura. In bocca, è avvolgente, intenso e con una buona persistenza. Il tannino è equilibrato e non pungente, le note speziate riprendono vita nel retrogusto donando morbidezza e carattere al vino. Equilibrio, finezza, carattere ed eleganza sono gli elementi tipici di questo Pinot Nero.

Metodo Classico Sangiovese

Giallo paglierino con riflessi di oro antico, all’olfatto risulta straordinariamente fresco, con sentori di frutta accompagnata da piacevoli, ma non aggressive, note di lieviti. Fini bollicine avvolgono tutto il palato, in bocca si esprime con grande eleganza, croccante, minerale e con una buona acidità.