Articoli

I canti del Maggio

La caratteristica Festa contadina, che si svolge la sera del 30 Aprile e la sera del primo di Maggio, ha origine antichissima e propiziatoria, diffusa in tutta l’area della Maremma; un canto per trasmettere gli auguri gioiosi per l’arrivo della primavera auspicando fertilità e buon raccolto....

Leggi tutto..

Il Buttero

Testimonianza di questa impari lotta con la Natura è anche una figura da sempre legata allaMaremma: il buttero. In sella al suo cavallo, che rivela, nei tratti, la tipica rusticità dell’animalemaremmano, ilmandriano tutela la salute dei bovini semibradi che abbondano nella...

Leggi tutto..

Golf Club Punta Ala

Il Golf Club Punta Ala A.S.D. ha iniziato la sua attività nella primavera del 1964. Il suo tracciato che sviluppa una lunghezza complessiva di metri 6.168, PAR 72 - si snoda con dolci ondulazioni del terreno nel bel mezzo della macchia maremmana composta da una folta vegetazione sempreverde di...

Leggi tutto..

Il Lago Prile

In latino si chiamava Lacus Prilis ed era la grande distesa d’acqua marina che coprì la pianura di Grosseto a partire dal pliocene (tra 2,9 e 1,7 milioni di anni fa). Al tempo, le uniche isole che affioravano erano i rilievi più elevati, come i monti dell’Uccellina...

Leggi tutto..

Museo Archeologico e d'Arte della Maremma

Un’ampia selezione dei reperti archeologici di Roselle e di tutta la Maremma è conservata al Museo Archeologico e d’Arte della Maremma in Piazza Baccarini, a pochi passi da Corso Carducci, che di frequente ospita anche mostre temporanee, considerato uno dei più importanti musei della Toscana...

Leggi tutto..

La Merca

Anche per un legittimo amore verso il passato, oggi si ricercano usanze, leggende, tradizioni, quell’antica cultura che, spesso assente dai libri ufficiali, è però molto importante per riscoprire il carattere di una comunità. La “merca”, ad esempio, era nel...

Leggi tutto..