Articoli

La Chiesa dei Bigi a Grosseto

La cappella del convento fu costruita nel 1634, ma ampiamente ristrutturata nel 1692. Dedicata a Santa Chiara, nell'interno a navata unica conserva una ricca ornamentazione in stucco che risale alla fase dell’ultimo decennio del XVII secolo, che è stata attribuita a maestranze...

Leggi tutto..

La Chiesa di San Pietro a Grosseto

Citata per la prima volta in un documento del 1188, la chiesa di San Pietro ebbe notevole importanza nella storia bassomedievale di Grosseto. Dal Medioevo in poi la chiesa è stata officiata con continuità, a differenza di molte delle chiese più antiche di Grosseto che sono...

Leggi tutto..

La Chiesa di San Francesco a Grosseto

Uscendo dal Museo Archeologico e d'Arte della Maremma è possibile visitare la Chiesa e il Convento di San Francesco. Una lapide del 1621 a destra dell’altare maggiore documenta la presenza di una più antica chiesa benedettina dedicata a San Fortunato e abbandonata nel 1230, e la...

Leggi tutto..

Il Duomo di Grosseto

La cattedrale, dedicata a San Lorenzo martire in Santa Maria Assunta, fu costruita a partire dagli ultimi anni del Duecento, come è testimoniato dall’iscrizione, copia ottocentesca di un originale perduto, posta all’esterno presso l’angolo sud-ovest, che ricorda...

Leggi tutto..

Piazza Dante Grosseto

Scendendo dalle mura da Porta Nuova si percorre Corso Carducci fino ad arrivare in Piazza Dante, oggi restaurata riproponendo l’aspetto ottocentesco. La piazza ha avuto nel tempo lastricati e impostazioni planimetriche diverse. Il XIX secolo portò numerose variazioni alla sua...

Leggi tutto..

Le mura di Grosseto

Le mura Medicee (fine XVI secolo) sono il monumento maggiore della città e ne racchiudono il centro storico. Possono essere visitate a piedi, dall’interno, salendo sul terrapieno e sui bastioni: il circuito è interrotto solo in corrispondenza del Corso Carducci (Porta Nuova) e...

Leggi tutto..